Il Premio Strega è un riconoscimento che viene assegnato annualmente a un libro pubblicato in Italia tra il 1º aprile dell’anno precedente ed il 31 marzo dell’anno in corso. Dal 1986 è organizzato e gestito dalla Fondazione Bellonci.

Vincitore di quest’anno del Premio Strega 2012 è stato Alessandro Piperno.

Questi i risultati dei voti:

Piperno 126
Trevi 124
Carofiglio 119
Fois 48
Ghinelli 16
schede bianche 2

Emanuele Trevi l’ outsider, che con il suo “Qualcosa di scritto” (Ponte alle Grazie) ha rischiato di vincere, mentre invece  a spuntarla è stato Alessandro Piperno e il suo “Inseparabili” di Mondadori, al terzo posto si piazza Rizzoli con Gianrico Carofiglio, autore de “Il silenzio dell’ondà”.

I votanti dello Strega sono gli Amici della domenica, un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana. I libri in gara, ognuno presentato da due Amici, sono scelti in due successive votazioni: la prima in Casa Bellonci, in giugno; la seconda al Ninfeo di Villa Giulia, a Roma, ai primi di luglio.

Il Premio è stato creato nel 1947 all’interno del salotto letterario di Maria e Goffredo Bellonci con il contributo di Guido Alberti, proprietario dell’omonima casa produttrice del Liquore Strega di Benevento, al quale il premio è intitolato e che ancora sponsorizza la manifestazione.

Nel dopoguerra, il salotto Bellonci e il Premio rappresentavano il primo tentativo culturale di tornare ad una normalità comunitaria di persone e di idee.

Il primo scrittore a ricevere il primo Premio Strega, nel 1947, è stato Ennio Flaiano, con il libro Tempo di uccidere.

Sito Ufficiale del Premio Letterario Strega

Liquore Strega di Benevento

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)
Premio Strega 2012, 9.5 out of 10 based on 2 ratings