CategoryCreative Benevento

L’ariella

L'ariella height=
L’ariella, a photo by -scheggia- on Flickr.

Questa foto fa parte del gruppo Flickr Benevento in Foto.

E’ stata aggiunta al sito www.fotobenevento.it

Questo gruppo è dedicato a chi ha voglia di condividere le bellezze della città di Benevento: dal centro storico ai vicoli, ai palazzi storici fino alle periferie e le campagne vicine di tutta la provincia di Benevento

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

è per te…

è per te... height=
è per te…, a photo by -scheggia- on Flickr.

è per te…

Questa foto fa parte del gruppo Flickr Benevento in Foto.

E’ stata aggiunta al sito www.fotobenevento.it

Questo gruppo è dedicato a chi ha voglia di condividere le bellezze della città di Benevento: dal centro storico ai vicoli, ai palazzi storici fino alle periferie e le campagne vicine di tutta la provincia di Benevento

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Girasoli

girasoli height=
girasoli, a photo by Gigi La Monaca on Flickr.

Campagna di Benevento: Campo di Girasoli

Questa foto fa parte del gruppo Flickr Benevento in Foto.

E’ stata aggiunta al sito www.fotobenevento.it

Questo gruppo è dedicato a chi ha voglia di condividere le bellezze della città di Benevento: dal centro storico ai vicoli, ai palazzi storici fino alle periferie e le campagne vicine di tutta la provincia di Benevento

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Bruco verde

bruco verde

Bruco

Album Flickr di Giusy Montuori

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

La bellezza delle cose

La casa sull'ovatta

La bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla

Fotografia di Antonio Bove

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Right Place

Right Place

Album Flickr di Dario Bocchini

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Bambini ai Riti Settennali di Guardia Sanframondi

riti settennali guardia sanframondi

Riti Settennali Guardia Sanframondi

Album Flickr di Vincenzo Papa

Bambini vestiti da angeli durante i riti Settennali di Guardia Sanframondi.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Villa Comunale

Villa Comunale

Arcobaleno nella Villa Comunale

Album Flickr di Rossana Coviello

Il giardino viene progettato e realizzato alla fine dell’ottocento dal direttore dell’orto botanico di Napoli ed inaugurato nel 1879 dall’allora sindaco Manciotti.
L’organizzazione dello spazio si articola su percorsi ad andamento apparentemente spontaneo, che rifuggono da qualsiasi riferimento a forme geometriche, raccordati con cordolature smussate a zone piantumate a prato, di andamento clivometrico disomogeneo, su cui sono disposte piante rare ed esotiche,con sapiente artificio che imita la casualità naturalistica, associando a varie cromie con l’intendo di ottenere effetti pittoreschi.

Il giardino si snoda per singoli scenari, privo di elementi strutturanti di insieme e di punti di riferimento per l’orientamento, caratterizzato da episodi di particolare suggestione in cui vengono introdotte componenti singolari, come l’acqua, nel caso del laghetto, che rafforza l’effetto naturale del paesaggio verde.

La villa ha sostanzialmente mantenuto il suo aspetto originario, salvo che per l’antica “rotonda”, sostituita dall’attuale gazebo in ferro della cassa armonica.

Nel giardino romantico l’architettura non costituisce una componente della progettazione, integrata all’elemento naturale del verde, mentre assume ruolo esclusivo di componente pittoresca degli scenari naturalistici, sotto forma di finte rovine medievali o classiche, o di costruzioni esotiche.

L’impossibilità di inserire nella composizione dei fabbricati veri e propri si scontra con l’uso pubblico del giardino e la conseguente esigenza di creare ambienti di servizio, che vengono spesso ospitati in superfetazioni, di cattivo gusto estetico, come nel caso del manufatto creato per il bar e, nel recente intervento di manutenzione, destinato a servizi igienici, o nascosti in aree di risulta. In conformità al modello del giardino “all’inglese” la recinzione non assume rilievo compositivo ma viene per quanto possibile nascosta alla vista con le piantumazioni per non dissipare l’illusione di un paesaggio naturale privo di limiti geometrici e di relazioni di vicinanza con il paesaggio artificiale della città.

La presenza delle statue di cittadini illustri, in contrasto con l’ideale del “bello pittoresco”, che sopporta la visibilità di segni dell’opera umana solo se ascrivibili a civiltà lontanissime nel tempo o nello spazio, testimonia l’adesione al clima di rivalutazione storieistica delle radici culturali che contraddistingue, in Italia, il periodo di fine ottocento e inizio Novecento.[www.comune.benevento.it/cittabenevento/video/villacomunale.php]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

La leggenda del Noce

Leggenda del Noce di Benevento

La leggenda del Noce di Benevento

Album Flickr di Claudio del Piano

“Ciò che ha reso popolari questi luoghi è l’esistenza di un albero di noce, nelle vicinanze della città, intorno al quale si sono sviluppate leggende, già in tempi remoti, secondo cui questo albero sarebbe l’archetipo del luogo consacrato al sabba.
Uno dei punti di riferimento bibliografico per la ricostruzione della leggenda del noce, è il libro “La superstiziosa storia del noce di benevento” scritto nel 1640 da Pietro Piperno.

Si narra che la storia delle streghe di Benevento si sia protratta almeno un millennio, a partire dal VI secolo d.C. Prima delle guerre sannitiche, la città si chiamava Maleventum. Furono i romani, dopo la vittoriosa battaglia contro Pirro, a cambiarne il nome in Beneventum. Essa fu luogo di un importante culto pagano, quello della dea Iside, dea della magia.”

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.7/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Strega in Viaggio sul treno Benevento-Napoli

Strega in viaggio,Benevento Napoli

Strega in Viaggio sul treno Benevento-Napoli

Album Flickr di Rino Palma

Scena di vita quotidiana immortalata da Rino Palma. Un pendolare sul treno per Napoli legge il giornale, portando con se una busta di Liquore Strega. Un ricordo della città di Benevento.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

Fuochi d’artificio Madonna delle Grazie

Fuochi d'artificio alla Madonna delle Grazie

Fuochi d’artificio per la festa del 2 Luglio della Madonna delle Grazie

Album Flickr di The Maker

La Madonna delle Grazie è venerata quale patrona della città e regina dell’intero Sannio ed è festeggiata il 2 luglio.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Wolkswagen Beetle (herbie)

herbie Volkswagen Beetle

Wolkswagen Beetle a Benevento

Album Flickr di Gionatan

La VW Typ 1, meglio conosciuta come Maggiolino, anche detta Käfer in Germania, Coccinelle in Francia, Beetle o Bug in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, Fusca in Brasile e Vocho in Messico, è un’automobile compatta prodotta dal 1938 al 2003. È sicuramente l’auto tedesca più conosciuta al mondo, assurgendo a simbolo della rinascita industriale tedesca nel secondo dopoguerra. Detiene attualmente il record di auto più longeva del mondo per essere stata ininterrottamente prodotta per 65 anni. Inoltre, ha detenuto a lungo il primato di auto più venduta al mondo, con 21.529.464 esemplari.

Divenuta famosa anche grazie ad Herbie è un personaggio di diversi film Disney a partire dal film del 1968. Ha una mente propria ed è in grado di guidare se stesso, ed è un serio contendente in competizioni automobilistiche.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Premio Strega 2012

 

Il Premio Strega è un riconoscimento che viene assegnato annualmente a un libro pubblicato in Italia tra il 1º aprile dell’anno precedente ed il 31 marzo dell’anno in corso. Dal 1986 è organizzato e gestito dalla Fondazione Bellonci.

Vincitore di quest’anno del Premio Strega 2012 è stato Alessandro Piperno.

Questi i risultati dei voti:

Piperno 126
Trevi 124
Carofiglio 119
Fois 48
Ghinelli 16
schede bianche 2

Emanuele Trevi l’ outsider, che con il suo “Qualcosa di scritto” (Ponte alle Grazie) ha rischiato di vincere, mentre invece  a spuntarla è stato Alessandro Piperno e il suo “Inseparabili” di Mondadori, al terzo posto si piazza Rizzoli con Gianrico Carofiglio, autore de “Il silenzio dell’ondà”.

I votanti dello Strega sono gli Amici della domenica, un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana. I libri in gara, ognuno presentato da due Amici, sono scelti in due successive votazioni: la prima in Casa Bellonci, in giugno; la seconda al Ninfeo di Villa Giulia, a Roma, ai primi di luglio.

Il Premio è stato creato nel 1947 all’interno del salotto letterario di Maria e Goffredo Bellonci con il contributo di Guido Alberti, proprietario dell’omonima casa produttrice del Liquore Strega di Benevento, al quale il premio è intitolato e che ancora sponsorizza la manifestazione.

Nel dopoguerra, il salotto Bellonci e il Premio rappresentavano il primo tentativo culturale di tornare ad una normalità comunitaria di persone e di idee.

Il primo scrittore a ricevere il primo Premio Strega, nel 1947, è stato Ennio Flaiano, con il libro Tempo di uccidere.

Sito Ufficiale del Premio Letterario Strega

Liquore Strega di Benevento

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)

La mostra di fotografia di architettura “Senso di Libertà”

Mostra Fotografica di Architettura

Mostra Fotografica “Senso di Libertà”

Album Flickr di Lucia Maio

La mostra di fotografia di architettura dal titolo: “Senso di Libertà” che l’Ordine degli Architetti della provincia di Benevento, con il Comune di Benevento, tramite il suo Assessorato alla Cultura, è stata allestita nei locali comunali del Piccolo Teatro Libertà, in via Santa Colomba.

La mostra, che ha avuto come tema una ricerca sul rione Libertà, quartiere più popolare e popoloso della città.

Ecco i nomi di coloro i quali espongono le opere: Adalberto Pacillo, Tommaso Benedetto, Roby Tagliaferro, Pasqualino Zullo, Roberta De Santis, Renè Bozzella, Rosanna Giallonardo, Lucia Maio, Girolamo D’Agostino, Luigi Mastromarino, Annamaria Pirozzi, Alfredo Anfossi, Pasquale Palmieri, Alberto Cannavale, Gessica Merlo Fiorillo, Carla Ferraro, Antonio O. Mauriello.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.8/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)

Set Fotografico a Benevento

fotografare e scatti

Set fotografico ai giardini

Album Flickr di Lucia Maio

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

Turn me On al Luna Park

Turn me on

Luci, feste e colori delle giostre.

Toni caldi e toni freddi, insieme in questa bell’immagine di luce, festa e colori al luna park di Benevento.

Foto di Modestino

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Piazza Gramazio

piazza gramazio benevento

Piazza Gramazio

Piazza Gramazio, Benevento foto di Lucia Maio 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Anche i cani hanno Sete

cane che bevono dalla fontana

Anche i Canni hanno sete...e si vede!

Album Flickr di Lucia Maio

Ecco a voi due splendidi Boxer che avendo molta sete, hanno pensato bene di sorseggiare un pò di acqua da una fontanella sul Corso Garibaldi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

Centro Storico di Benevento e Red Mail

Cassetta della Posta

Particolare del centro storico di Benevento

Scorcio suggestivo e particolare del centro storico di Benevento.
Una tipica cassetta della posta rossa di fianco al portone del Mosaico Cafè di Benevento in via Annunziata.

Album Flickr di Gigi la Monaca

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

Fiat 500 sul Corso Garibaldi innevato


fiat 500 nella neve

Una fiat 500 sul corso Garibaldi innevato

Una fiat 500 sfida la neve di Benevento e procede spedita sul Corso Garibaldi.

Album Flickr di Cristian Formato 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

© 2019 Benevento Foto

Theme by Anders NorénUp ↑